Nvidia ShadowPlay e ShadowPlay Highlights sono due funzioni di registrazione dello schermo di Nvidia GeForce Experience. Sono stati sostituiti da Nvidia Share, ma la maggior parte delle persone che conosco si riferisce ancora a loro come ShadowPlay. La funzione ti consente di registrare i tuoi giochi proprio come faresti per Twitch o altre piattaforme. Include un overlay che puoi utilizzare per la registrazione dello schermo e strumenti per la trasmissione.

Poiché Nvidia Share è ancora comunemente chiamato ShadowPlay, userò il vecchio termine.

Se utilizzi una scheda grafica Nvidia modello GTX 650 e successive e utilizzi Nvidia GeForce Experience, puoi utilizzare Nvidia ShadowPlay. Dover registrarsi per utilizzare la GeForce Experience è un fastidio inutile ma temo inevitabile. Se vuoi usare Nvidia ShadowPlay, devi registrare l’esperienza. Non costa nulla, ma è più monitoraggio e marketing da sopportare.

Un avvertimento per l’utilizzo di Nvidia ShadowPlay. A meno che tu non stia utilizzando una GTX 1080 o Titan dove non importa, c’è un sovraccarico di prestazioni con l’utilizzo della funzione. È modesto, intorno al 5% per alcuni giochi e fino al 10% su altri. Se sei un giocatore occasionale, questo dovrebbe andare bene, ma se sei competitivo o vuoi essere Pro potresti dover tenerne conto.

Controlla questa pagina sul sito Web di Nvidia per assicurarti che il tuo computer soddisfi i requisiti minimi.

Come usare Nvidia ShadowPlay

Prima di utilizzare ShadowPlay, dobbiamo abilitarlo all’interno di GeForce Experience. L’app ti dirà se il tuo sistema è all’altezza del compito o meno e si collegherà anche alla pagina sopra. L’installazione richiede meno di cinque minuti e la maggior parte delle volte le impostazioni predefinite vanno bene.

Sistemiamo il tutto:

  1. Consenti a GeForce Experience di aggiornare se stessa e tutti i driver.
  2. Vai all’icona Impostazioni ingranaggio in alto a destra nella finestra principale.
  3. Scorri fino a Sovrapposizione di gioco in Funzionalità. Cerca i segni di spunta nell’elenco del tuo hardware. Questo ti dice se sei in grado di eseguire ShadowPlay o meno.
  4. Scorri verso l’alto fino a Sovrapposizione di gioco in alto e attivalo.
  5. Seleziona Impostazioni nella stessa sezione. Verrà visualizzata l’interfaccia utente in cui è possibile apportare modifiche.
  6. Selezionare Acquisizione video per modificare le impostazioni della qualità di registrazione.
  7. Seleziona Audio per fare lo stesso con il suono.
  8. Seleziona Registrazioni per modificare la posizione in cui sono conservati i tuoi file.
  9. Seleziona HUD per modificare il layout dell’interfaccia utente di ShadowPlay.

Se apporti modifiche, seleziona Salva dopo ciascuna per conservarle. Potresti voler impostare i tasti di scelta rapida per attivare e disattivare la registrazione per risparmiare tempo oppure puoi utilizzare il mouse e l’interfaccia utente. Ci sono alcune personalizzazioni che puoi apportare, quindi dedica un paio di minuti a lavorarci sopra, se lo desideri, prima di iniziare la registrazione.

Registrazione di giochi utilizzando Nvidia ShadowPlay

Ora che tutto è pronto, registriamo un gioco usando Nvidia ShadowPlay. Puoi anche trasmettere in diretta, se lo desideri, ma per cominciare penso che sia più sicuro registrare. Almeno finché non sarai abituato a essere visto in pubblico.

  1. Apri il gioco e seleziona Alt + Z, che è il tasto predefinito per visualizzare Nvidia ShadowPlay.
  2. Seleziona Registra per iniziare la registrazione.
  3. Fai il tuo gioco.
  4. Seleziona Alt + Z e interrompi la registrazione quando hai finito.

Alcuni giochi possono fare di più con Nvidia ShadowPlay e avranno la possibilità di evidenziare. PUBG, ad esempio, ha un’impostazione all’interno di Video Capture che catturerà le uccisioni e le salverà come file Highlight. Ogni volta che ottieni un’uccisione in PUBG, vedrai una notifica sullo schermo che dice “Uccisione singola salvata”. Questo salverà quel kill come file video nella stessa cartella delle tue altre registrazioni.

Alcuni altri giochi hanno impostazioni simili in cui puoi catturare i momenti salienti delle uccisioni o qualsiasi altra cosa per divertirti in seguito o caricare su Internet per vantarti. So che Fortnite ha una configurazione simile e presumo che anche altri giochi migliori li avranno.

Puoi rivedere il tuo gameplay selezionando il video dall’interfaccia utente di Nvidia ShadowPlay o direttamente dalla cartella in cui sono archiviati. Puoi eseguire modifiche di base da ShadowPlay o utilizzare un editor video mentre i video vengono salvati come MP4.

Se vuoi registrare il gameplay senza utilizzare Windows Game Overlay o Twitch, Nvidia ShadowPlay potrebbe essere quello. Sempre che tu abbia comunque una scheda grafica Nvidia. È facile da configurare, archivia i file come MP4 utilizzabili e offre persino la condivisione online o la modifica di tali registrazioni prima della pubblicazione. Se vuoi trasmettere in streaming dal vivo, puoi farlo e, a parte questo sovraccarico di prestazioni, non ci sono veri svantaggi nell’usare Nvidia ShadowPlay!

Previous articleCome convertire il cavo coassiale in HDMI
Next articleCome ottenere la spedizione gratuita sull’app Wish

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here